Come attrarre una ragazza che vedi spesso



In questo articolo ho concentrato molte informazioni preziose, vale la pena leggerlo con attenzione. Per sfruttare al meglio quanto spiegato ti consiglio di leggere anche i primi 4 articoli di questa serie: qui trovi il Primo, qui il Secondo, il Terzo, e infine qui il Quarto.

Per riuscire a conquistare una donna che incontri ripetutamente (compagna di scuola/università/corso, collega, amica che esce nel tuo gruppo, conoscente, vicina di casa, etc...) devi guadagnare la sua fiducia senza dimenticare di lavorare sull'attrazione (altrimenti finirai in zona amicizia).

La vedi spesso, perché dovrebbe voler passare del tempo con te piuttosto che con un altro? Come la fai sentire quando ci scambi 4 chiacchiere e sei con lei? Lei preferisce stare con altre persone? Ti ignora e non sa nemmeno della tua esistenza? Come mai? Come rimediare?

In questo articolo ti spiegherò come far crescere l'Attrazione partendo da un rapporto di Fiducia. Si tende a fidarsi più facilmente di una persona quando questa possiede le seguenti caratteristiche: lealtà, affidabilità, onestà, coerenza, trasparenza. Per farle rivalutare l'idea che lei ha di te, inizialmente offrirai il meglio di te stesso senza alcun secondo fine. Entriamo più nel dettaglio.

Precedentemente avevamo detto che per avere le attenzioni di una donna devi dimostrare di avere qualcosa che lei reputa interessante (oltre al tuo modo di fare)... non devi impazzire, concentrati su 2-3 cose che sei in grado di offrire già da adesso e rivolgiti a donne che hanno bisogno ORA di quei vantaggi (il tutto SENZA svenderti).

Dalle informazioni precise sulle conseguenze che le tue abilità apporteranno alla sua vita.

Se ci segui ad un po', immagino tu avrai già:
Superato le tue paure nella conversazione con le donne, approcciando sconosciute una dopo l'altra in ogni luogo (Pillole di Seduzione e Approccio Immediato)
Sviluppato la tua Personalità e i lati attraenti del tuo Carattere
Iniziato a frequentare almeno un paio di corsi di qualsiasi cosa (yoga, teatro, lingue, ballo) per sviluppare nuove abilità e interessi e per conoscere nuove donne
Scambiato qualche battuta e breve conversazione con le ragazze (colleghe, conoscenti, compagne di corso) per attrarle e farle interessare usando giochi di ruolo, tira e molla, provocazioni e test di ubbidienza (vedi Pillole di Seduzione parte Viola)

Quindi hai già qualcosa di molto interessante da offrire, forse stai solo cercando nel luogo sbagliato.

Così come "l'avventuriero" (ultimi paragrafi dell'articolo precedente) cercherà una compagna di viaggio o una ragazza interessante nei corsi di lingue o in serate di scambio culturale, così tu dovrai scoprire i luoghi frequentati dalle donne che cercano quello che tu hai da offrire.

Quindi non cercare una ragazza fighetta in un bar squallido, o una appassionata di concerti dal vivo in libreria. Può capitare certo... ma io voglio SEMPLIFICARTI le cose, quindi te lo dico per non farti incasinare da solo. A seconda della tipologia della donna che desideri, informati su luoghi, eventi e locali della tua città con le caratteristiche più affini a ciò che cerchi.

Una piccola parentesi: ti sei mai sentito in imbarazzo di fronte a una ragazza? Se anche a te capita di non sapere cosa dire a una donna, ti svelo un piccolo segreto: lo trovi qui

Qualsiasi seduttore mediamente esperto prima di scegliere un locale dove passare la serata, si informa per andare a colpo sicuro (o quasi). È una vera e propria ricerca di mercato, potresti scoprire per esempio come un locale che reputavi "morto" è in realtà molto ben popolato il lunedì sera o che in particolari eventi culturali, se arrivi prima degli altri, puoi trovare un'altissima concentrazione di ragazze. Qui non posso generalizzare, ogni città è diversa dovrai fare le tue ricerche (anche Zema, nel report sulla discoteca, parla dello studio dei locali).

Dopo aver "azzeccato" i luoghi adatti non fare l'errore di voler diventare "il boss" o di fare il figo. Non c'è bisogno di dimostrare di essere il migliore sfidando gli altri o mettendosi in mostra.

Cosa puoi offrire? Metà del lavoro lo faccio io per te (quasi)

Devi essere in grado di darle le emozioni che sta disperatamente cercando

Proseguendo nel discorso, dicevamo che devi avere 2-3 abilità... sono poche ma per alcuni sembrano tantissime... spesso queste capacità nascono naturalmente dai propri interessi, come abbiamo visto non c'è bisogno di fare il supereroe si parla di caratteristiche normalissime. Oggi ti farò un regalo.
Ora ti dirò un'abilità che hai già ma che non hai mai pensato di avere o che non hai mai messo in pratica:

Insegnare agli altri

Sei medio-bravo a ballare balli latini americani? Ti rendi conto dell'enorme aiuto che potresti offrire a delle principianti? Loro desiderano ardentemente essere aiutate e tu sei bravo in quello... passeranno volentieri tempo con te (perché hai le conoscenze alle quali ambiscono) e alla fine ti ringrazieranno anche!
Te la cavi bene con il fitness? Non immagini nemmeno quante donne potrebbero aver bisogno di un tuo consiglio ora. Esercizi mirati da fare a casa, posizioni di yoga, consigli su attività per stare in forma, informazioni su palestre con ottimi corsi, etc...
Ti stai per laureare o ti sei laureato da poco? Pensa alle povere matricole sperdute, bisognose di una guida o di qualche ripetizione privata :) ...e così via...

...e invece cosa succede nella maggior parte dei casi?

Il bravo ballerino, punta solo a diventare sempre più bravo e snobba le principianti, si mescola ad un mucchio di esperti e nessuno lo noterà mai. Lo sportivo, cercherà di battere i suoi record, si farà seguire da esperti come lui e il suo fisico si mimetizzerà tra i tanti in palestra. Lo studente cercherà di studiare a più non posso per prendere il massimo dei voti, conoscere persone influenti nel mondo del lavoro, etc...

Fai un passo indietro, sii umile, pensa a come hai fatto a sviluppare tali conoscenze e abilità. Sai già gli step da seguire, puoi INSEGNARE a tutti quelli che si stanno cimentando adesso in quei campi.

Trova e aiuta le ragazze che vogliono ottenere i tuoi stessi risultati. Ci sei passato prima di loro, riuscirai a dare importanti suggerimenti senza fatica.

Da oggi dare una mano ai meno esperti è una delle tue abilità (senza farti sfruttare o sottomettere, quindi attento se ti sei fissato con una o vuoi provarci con un'amica).

Insegnare cosa? Potrebbero andar bene anche cose semplici come "ti insegno a formattare la tesi", "ti posso aiutare a preparare la torta di mele", "ti do ripetizioni di inglese", "se sbagli ti correggo io i passi", "ti dico cosa non devi assolutamente fare se vuoi superare l'esame con quel prof".

ATTENTO però a non cadere nel tranello del fare di tutto per lei. Come ho spiegato a Lorenzo nei commenti qui sotto, insegnarle qualcosa è diverso da diventare il suo insegnante (dalla curiosità e attrazione rischi di passare ad un rapporto lavorativo). Per l'inglese puoi dirle "Ti consiglio di guardare le serie tv in lingua originale si impara in fretta, ti suggerisco XXX è molto semplice da seguire gli attori parlano bene", per la cucina puoi scriverle o spiegarle una ricetta che conosci bene, per il ballo puoi correggerle qualche passo durante le serate o aiutarla con il tempo, per la tesi consigliale una guida o dalle dei suggerimenti (non fargliela tu). Devi darle qualcosa, renderla un minimo più autonoma su quel particolare argomento, non fare le cose al posto suo.

Come avrai già intuito non si tratta solo di "dare" cose concrete... quello è solo un mezzo, dovrai essere in grado di far provare le emozioni che lei sta cercando.
Quindi il top avviene quando combini le due cose.

L'esempio di prima, dove lo sportivo insegna alla ragazza una posizione di yoga o un esercizio, è solo un mezzo per farle provare la sensazione di benessere che lei cerca.
Se la principiante in un corso di ballo desidera diventare brava per essere guardata e ammirata da tutti, tu più esperto la aiuterai ballandoci insieme in mezzo alla pista così sarà notata e invidiata dagli altri principianti.

Sii disposto a "scendere di livello" per poter trovare ragazze che hanno bisogno di una mano, dal loro punto di vista apparirai più esperto, affidabile, sicuro, autorevole... (tutti interruttori di attrazione )

Attenzione se devi provarci con una ragazza che ormai ti vede solo come un amico (zona amicizia) è tardi per utilizzare questi consigli... dovrai prima ribaltare la situazione: segui l'audio corso di Aivia qui.

Delinea un suo profilo Ascoltandola

Scopri il bisogno comune delle donne in un determinato ambiente

Questo articolo è l'ultimo di una serie di 5, nel primo e secondo articolo avevamo parlato di "Farsi le giuste domande" e di "essere Saggio". Ricordi? Ora voglio chiudere il cerchio. Ci siamo quasi.

Quindi... qual è il suo bisogno in termini di sensazioni ed emozioni che desidera provare? Attraverso quale mezzo di tua competenza puoi farlo? Dove si trovano donne con queste esigenze? Come mai quella ragazza fa quel corso? Cosa vuole ottenere? Di quali sensazioni ha bisogno? Sta cercando un compagno? È innamorata dell'insegnante? Vuole dimagrire? È in cerca di nuove amicizie? Vuole mettersi in mostra? Vuole attenzioni? Cosa le manca?

Non dovrai accontentare tutte e adattarti di volta in volta (i risultati non sarebbero proporzionali all'enorme sforzo) dovrai trovare le ragazze che stanno cercando quello che tu puoi offrire loro (molto più semplice no?).

La seduzione è in fin dei conti uno scambio, una collaborazione dove entrambe le parti ottengono qualcosa che volevano uscendone vincenti (win-win).

In questo caso sei tu per primo quello disposto a "dare" (poiché hai bisogno di ottenere fiducia per poter andare avanti).
Quindi prima accennale dei vantaggi che potrebbe ottenere nell'avere a che fare con te, poi vedrai che lei si interesserà alle tue passioni e a scoprire chi sei.

Attenzione non sto parlando di offrirle drink, passaggi o comprarle gioielli e vestiti. Con "dare" intendo mettere a sua disposizione la tua presenza, le tue abilità e competenze, il tuo modo di emozionarla.

Grazie anche ai 4 articoli precedenti sul miglioramento (rileggili) hai iniziato a delineare chi sei in questo momento, ora prova a tirar fuori un paio di tue caratteristiche/abilità che potrebbero migliorare la vita delle donne (abilità che già fai spontaneamente ogni giorno).

Adesso non devi perderti in sogni, in ciò che vorresti diventare o su possibili futuri allettanti, pensa al presente, sono certo che hai già tante possibilità ma non ci hai mai pensato o non te ne sei ancora reso conto.

Il passo successivo: la qualificazione

Ecco cosa fare una volta ottenuta la sua Fiducia.

Tu le insegni, la aiuti, le dai quello che stava cercando... E lei cosa può fare per te? Dalle la possibilità di "sdebitarsi" altrimenti vivrete un qualcosa di non equilibrato o finirai in zona amicizia.

È arrivato il momento di "ricevere", di farle capire quello che TU stai cercando. Rileggi la parte Rossa di Pillole di Seduzione dove parlo dell'essere Selettivi (Trovi tutto PdS gratis qui se invece sei già iscritto recupera il link riservato tra le email che ti ho mandato o scrivimi).

Non dovrai fare un monologo elencando le caratteristiche che cerchi in una donna, bensì lanciare qualche "esca" di tanto in tanto in modo che lei abbocchi dicendo "eccomi, sì sono proprio io". Qui entra in gioco la qualificazione.

La qualificazione avviene quando lei cerca la tua approvazione, in risposta a qualche affermazione, domanda o battuta lei cerca di rientrare nei canoni da te suggeriti.
Tipici esempi di qualificazione sono quando:
la prendi leggermente in giro, e lei si giustifica cercando di dimostrarti che non è così.
dici una cosa che ti piace in generale e lei dice che sa farla, che piace anche a lei, che lei ha quella determinata caratteristica.

Vediamo qualche frase pratica di esempio per farti capire meglio:
Tu: "Mi piacciono le ragazze estroverse. Non sarai timida vero??" Lei: "timida io? Scherzi?" (vuole rientrare nei tuoi canoni)
Tu: "cucinare è l'arte delle persone creative" Lei: "anch'io so cucinare / concordo, ben detto!" (conferma la tua affermazione)
Tu: "mi sembri una ragazza allegra e solare" Lei: "come fai a saperlo? In effetti sì, sono molto socievole" (conferma la tua idea)

La qualificazione è una forma di investimento, poiché lei si impegna nella conversazione e nel rapporto con te, per poter essere apprezzata da te.
Puoi forzare questo passo ponendola implicitamente in una posizione svantaggiata, dicendole per esempio qualcosa che la spinga a doverti dimostrare che "non è così come credi" e quindi a dimostrarti il suo valore.

Puoi farlo facendo il finto diffidente (altri esempi):
Tu: "mmh ma sei sicura di essere brava a ballare?" Lei: "certo!" Tu: "ok, scopriamolo!"
Tu: "mmh assaggiare il tuo drink? no grazie avrai preso certamente una cosa dolcissima e analcolica" Lei: "no, no, dai senti è buonissimo"
Tu: "Guidi tu? ...ma ce l'hai la patente?" Lei: "ahaha per chi mi hai preso?"

Puoi farla qualificare anche tramite argomentazioni serie:
Tu: "capirai che non posso insegnare questo esercizio ad ogni ragazza che me lo chiede devi dimostrarmi di volerlo veramente e di essere in grado di imparare in fretta... insomma per quale motivo dovrei offrire questo vantaggio proprio a te?"

Può capitare che lei si qualifichi in risposta a tue provocazioni o battute più azzardate del tipo:
Tu: "Scommetto che sei una secchiona" Lei: "magari, l'ultimo esame l'ho dato 3 volte!"
Tu: "Altro che sport! Al massimo farai la maratona di CentoVetrine/Uomini e Donne" Lei: "Impossibile a quell'ora vado in palestra :)"

Le donne non si qualificano da sole, sei tu che devi FARLE qualificare con domande e affermazioni mirate.

Ricordi le domande che hai fatto a te stesso per rispondere all'esercizio dell'articolo sull'esercizio del "chi sei"?

Puoi usare domande molto simili per farla qualificare in isolamento.

Dove eravamo rimasti?
Lei ormai si fida di te (ambiente comune, corso insieme) e l'hai già un pochino attratta (tira e molla e giochi di ruolo in PdS parte Viola), ora ti sarà più semplice rimanere solo con lei, possono bastare anche solo 5 minuti, il tempo di una sigaretta, queste domande di "qualificazione in isolamento" creeranno una forte connessione e complicità tra voi.

Durante l'esercizio di un paio di articoli fa, probabilmente ti sarai chiesto "chi sono?", "cosa so fare?", "cosa mi rende speciale?", "come mi vedono gli altri?", "cosa voglio dalla vita?", etc...

Bene, dopo aver ottenuto la sua fiducia, non ti resta che rivolgerle alcune domande di questo tipo. Si inizierà ad instaurare un legame più profondo e personale.

Ti faccio altri esempi di domande (se ne crei di tue è meglio):
"sono curioso di sapere cosa ti rende unica"
"secondo te come ti descriverebbero le tue amiche?"
"Parlami di te... quali sono i tuoi sogni?"
"raccontami una pazzia che hai fatto"
"A cosa non puoi dire di no?"


Piccolo suggerimento per il "dopo-qualificazione". Dopo una sua qualificazione ricordati di premiarla con un complimento o un leggero apprezzamento su quello che ha detto o su un suo lato caratteriale.
Dalle questa ricompensa spesso ma non sempre in modo tale da mantenere intatto il tuo lato imprevedibile... infatti lei non avrà mai la certezza delle tue reazioni, non saprà cosa aspettarsi da te ("questa volta mi farà un complimento o no?") e questo manterrà viva in lei la curiosità e interesse per te, la spronerà ancor più a ricercare la tua approvazione. Avrai ottenuto quindi un completo ribaltamento della situazione.

Riassunto

1. prima pensi a chi sei adesso e alle tue capacità attuali (consapevolezza)
2. scopri quello che puoi offrirle (max 4 cose da tenere in serbo, 1-2 da proporle)
3. trovi l'ambiente con alta concentrazione di ragazze che cercano proprio quelle cose
4. proponi il tuo aiuto, metti a disposizione le tue capacità per lei (incrementi la fiducia)
5. a questo punto tu potrai parlarle di chi sei e lei rimarrà ad ascoltarti volentieri (e viceversa), inizierai ad ottenere qualcosa in cambio dei tuoi precedenti sforzi (win-win) + qualificazione
6. Grazie alla qualificazione in isolamento riuscirai ad ottenere un Appuntamento al di fuori della sfera amicizia con conseguente chiusura dei giochi ;)

Trovi il .pdf Pillole di Seduzione gratis qui:
  Scopri Cosa Vogliono le Donne


Condividi:
Dì la tua Opinione!