Paura di perdere l’erezione sul più bello? Con questi accorgimenti, puoi risolvere adesso l'Ansia da Prestazione.



Molti ragazzi mi scrivono chiedendomi consiglio su un problema di erezione molto comune: durante i preliminari va tutto bene, ma poi quando la stanno per penetrare, oppure nel momento in cui mettono il preservativo il pene perde l'erezione e non riescono più a recuperarla. Apparentemente questo problema sembra irrisolvibile e li getta in grande sconforto, ma per fortuna le cose sono molto più semplici di quanto sembra e il problema dipende da un unico semplice errore, uno dei più gravi che noi uomini possiamo commettere a letto con lei. È una cosa banale, così banale che spesso non ci pensiamo nemmeno, ma capire questo errore è la semplice chiave di volta per non perdere più l'erezione.

L'errore è che noi andiamo a letto con la nostra partner e quando siamo lì con lei la nostra attenzione va solo ed unicamente alla nostra erezione anziché a lei o a tutte le sensazioni piacevoli di eccitazione che stiamo vivendo. Mentalmente andiamo a controllare di continuo com'è la nostra erezione: "è ancora duro o si sta afflosciando? No ok è ancora duro, ma chissà tra trenta secondi… si perché un minuto fa era più duro però adesso lo sento più rilassato… ecco devo eccitarmi di più altrimenti si smolla".

Una piccola parentesi: ti sei mai sentito in imbarazzo di fronte a una ragazza? Se anche a te capita di non sapere cosa dire a una donna, ti svelo un piccolo segreto: lo trovi qui

Capisci anche tu che tutto questo "controlla e verifica" non è per nulla eccitante; non è per nulla divertente; anzi, è un comportamento che genera soltanto ansia e l'ansia spegne l'erezione. Ed è così frequente che ha anche un nome in psicologia: si chiama spectatoring. Quindi non ti devi preoccupare se anche a te accade, perché è assolutamente normale nella natura umana.

Perché accade? Spesso noi uomini vediamo il sesso come una dimostrazione di virilità; dobbiamo dimostrare certe prestazioni perché pensiamo che solo così la nostra partner ci apprezzerà. E così, si va sempre a controllare con ansia il pene per verificare se possiamo dimostrare le nostre capacità erettili alla partner. Oppure può accadere che facciamo sesso perché lo dobbiamo fare anziché perché lo vogliamo fare, ad esempio perché si abita lontani e quei pochi momenti in cui si è insieme bisogna per forza che vada bene; è comprensibile che si vada a controllare con ansia il pene: se l'erezione non c'è, non si riesce a portare a compimento il proprio dovere di buon partner!

Potresti obbiettare che noi uomini traiamo il piacere proprio dal pene quindi è normale che la nostra attenzione vada lì. È vero, ma dipende che pensieri abbiamo riguardo al nostro pene: se ti gusti le sensazioni di eccitazione che partono dalla zona pelvica va benissimo: stai gettando legna sul fuoco dell'eccitazione.
Ma il portare l'attenzione sul pene per controllare e verificare l'erezione... tutto questo "controlla e verifica, controlla e verifica, controlla e verifica"... non è per nulla un pensiero eccitante; è come pensare a tutt'altro, al lavoro, alla lite con un collega o a un esame difficile da superare: non c'è da stupirsi se l'erezione cala! (approfondimenti in questo video)

Se durante il rapporto vai mentalmente a verificare se l'erezione sta aumentando o calando, oppure se è più solida della volta prima perché altrimenti è un problema, anziché gustarti il momento di intimità con lei... è normale che l'erezione possa calare.

Non solo: è un comportamento che le donne trovano molto fastidioso. Invertiamo per un attimo le parti: ti piacerebbe che la tua partner, mentre fa sesso con te, fosse con la testa da un'altra parte? Se anziché pensare a te oppure godersi le sensazioni che le stai dando pensasse ai suoi problemi, ti farebbe piacere? Non penso. Il coinvolgimento è essenziale per eccitarsi e per fare del buon sesso. Quindi se mentre fai sesso con la tua partner hai l'attenzione sulla tua erezione anziché su di lei, di sicuro non le stai regalando quel coinvolgimento di cui una donna ha bisogno.

Ok, cosa puoi fare per modo che la perdita di erezione non accada più? In teoria dovresti non pensare al pene e smettere di controllare l'erezione. Dico "in teoria" perché la nostra mente non è in grado di "non pensare a qualcosa". Quindi nella pratica devi usare un trucco diverso: devi imparare a tenere concentrati i tuoi pensieri su ciò che trovi più eccitante nel rapporto o nella tua partner, così i tuoi pensieri sono concentrati lì e non hanno lo spazio per andare a verificare l'erezione.

Inoltre devi fare una seconda cosa: devi accettare che non sei tu a creare l'erezione con un azione cosciente, ma l'erezione è una reazione naturale del tuo corpo che tu devi lasciare fluire. Non puoi alzare il tuo pene come decidi di alzare una mano! Creare un'erezione è un po' come addormentarsi. Addormentarti non è un'azione che fai coscientemente: non è che dici "ora mi addormento" e fai un'azione volontaria che ti fa cadere nel sonno! Il sonno arriva da solo quando tu smetti di fare tutte le altre cose e fermi i tuoi pensieri. L'erezione è uguale: non la crei volontariamente, ma arriva da sola quando smetti di concentrarti sul pene e ti concentri soltanto sulle sensazioni di eccitazione e di piacere che la tua partner ti da.

A volte il problema è il momento del preservativo: infatti è un breve intervallo di tempo in cui necessariamente devi distogliere la tua concentrazione dalla partner e metterla su un'azione meccanica, per nulla eccitante. C'è però un semplicissimo trucco: fai diventare il momento del preservativo un momento ancora più eccitante: ad esempio puoi farti mettere il preservativo dalla tua partner e mentre te lo mette può continuare a "toccarti" in modo erotico. Oppure potete provare ad utilizzare preservativi aromatizzati e te lo mette lei... con la bocca. Questi sono solo due esempi e potete trovare voi il vostro personale modo per rendere eccitante il momento del preservativo.

Se ti serve un aiuto per mettere in pratica tutto questo, guarda adesso il mio video ti guiderò passo passo ad avere erezioni sempre certe in qualunque situazione.

Di Tommy Angelini

Trovi il .pdf Pillole di Seduzione gratis qui:
  Scopri Cosa Vogliono le Donne


Condividi:
Dì la tua Opinione!