Come prevenire un loro rifiuto pre-appuntamento. Come mai ti dicono di NO.



Hai mai ricevuto una buca ad un appuntamento? 5 minuti prima ti chiama e ti dice: "Scusa ma non riesco a venire oggi, ho avuto un impegno improvviso devo studiare/devo fare delle commissioni urgenti per mia madre/devo portare il gatto dal veterinario/devo lavare i nani da giardino…."
Possono tirar fuori le scuse più assurde... E vuoi sapere qual è il bello? Che molto uomini ci credono! E poi quando la incontrano mezz'ora dopo in giro a divertirsi con le amiche (o con un altro!) si sentono presi in giro.
Sveglia! Come dice W.Allen è evidente: "la verità è che non gli piaci abbastanza".

Ecco le domande sulle quali voglio fare chiarezza:
1. Se non voleva uscire con te per quale motivo non ti ha rifiutato prima?
Primo caso. Il famoso "ripensamento dell'acquirente". Cos'è successo? Mentre l'hai conosciuta hai creato una forte attrazione, sei riuscito a prenderle il numero e a fissare un appuntamento, ma hai tralasciato la connessione tra voi (rapport) e quindi lei a mente fredda si chiede "perché devo uscire con lui? In fondo non lo conosco!".
Durante un corso in spiaggia un nostro studente ci ha raccontato di come una ragazza appena conosciuta flirtasse con lui, foto abbracciati insieme, giochi, scherzi e molto contatto fisico, ha sfiorato il bacio e ha preso il numero, ha preferito non spingersi oltre, tanto l'avrebbe incontrata il giorno dopo, visto che stavano nello stesso campeggio. Che è successo? Bhe il giorno dopo lei non ha risposto al telefono e quando l'ha incrociata lei ha fatto finta di non conoscerlo. Si è pentita di qualcosa: di essersi comportata come una facile la sera prima, di aver provato attrazione per lui quando magari aveva il ragazzo, di aver dato troppa confidenza ad un estraneo e se l'avesse vista uno del suo gruppo sarebbe stata giudicata male e avrebbe perso fiducia… etc.. insomma quando l'ha conosciuta sembrava andare tutto bene e poi lei ha cambiato idea. Sono situazioni che capitano più spesso di quello che pensi. Tra poco vedremo come prevenirle!

Una piccola parentesi: ti sei mai sentito in imbarazzo di fronte a una ragazza? Se anche a te capita di non sapere cosa dire a una donna, ti svelo un piccolo segreto: lo trovi qui

Secondo caso. Non vogliono essere scortesi. Probabilmente Lei ha tentato di non darti il numero o ha fatto altre resistenze prima. Lei già voleva dirti "non sei il mio tipo per una relazione" ma ha preferito agire in modo più delicato, diverse donne fanno fatica a dire di "no". Insistendo e con le giuste tecniche sei riuscito a prenderle lo stesso un contatto e poi hai tentato l'appuntamento. Anche qui lei non riesce a rifiutare direttamente e inventa scuse per non uscire. Arriviamo così alla prossima domanda.

2. Perché le donne fanno fatica a dirti subito "no, mi spiace, è inutile che ti dia il numero non uscirò con te"?
Anche se non lo ammettono, le donne desiderano avere sempre uomini che le ronzano attorno e che ci provano con loro anche se questi sono un po' insistenti o non attraenti.
Le donne vivono per farsi ammirare, si truccano e si vestono curando il minimo dettaglio, cercano l'approvazione della gente, vogliono essere ritenute belle, simpatiche e amate da tutti. In pochissimi minuti, spesso secondi, una donna si rende conto se la persona che le sta di fronte può piacerle o meno. Sia che si tratti di un uomo che di una donna.
Cosa accadrebbe se dopo i convenevoli una donna dicesse uno di quei No che trasmette: "senti a pelle non mi piaci stammi alla larga non voglio avere niente a che fare con te". Pian piano tutte le persone si allontanerebbero da lei, verrebbe considerata come poco socievole, stronza, antipatica, etc… e finirebbe per rimanere sola.

Per una donna è più importante il mantenimento della serenità del gruppo e nei rapporti sociali piuttosto che dire la verità. Insomma non vuole che le persone ci rimangano male. Hai presente quando vedendo un'amica e dicono "Ciao, è da tanto che non ci vediamo, come ti trovo bene, sei dimagrita! (anche se in realtà ha un culo che fa provincia). Ti sta bene quel taglio di capelli, che belle scarpe, etc… (anche se sono orribili)" tutte cose che spesso non pensa veramente, ma servono per mantenere i buoni rapporti. Questa gestione dei rapporti sociali è difficile da comprendere per noi uomini, un atteggiamento del genere lo giudichiamo falso e ipocrita. In realtà tutto questo avviene per fare in modo di non perdere legami sociali, sia che si tratti di amicizia che di semplice conoscenza. Così la donna inventa delle scuse, scuse che spesso lasciano intendere che c'è ancora qualche possibilità di farcela con lei, così gli uomini continuano a provarci, anche se in realtà non hanno speranze.

3. Quando capitiamo in situazioni simili come possiamo uscirne a testa alta? È possibile prevenire questi rifiuti dell'ultimo minuto?
Se l'hai appena conosciuta. Alcune bugie classiche sono frasi del tipo "mi spiace ho il ragazzo" (Risp. "Guarda che non voglio diventare il tuo ragazzo al massimo potrei essere il tuo amante) o "devo andare un attimo in bagno" (Risp. "..e poi devi andare un attimo a prendere le sigarette. Di solito queste scuse la uso io! Riprova con qualcosa di più originale.") o "sto aspettando una mia amica" (Risp. "..e io sto aspettando mia zia, sei amica di mia zia?") tratta queste frasi come se fossero veri e propri shit-test e rispondile a tono senza cadere dalle nuvole (altre risposte sui manuali). Meglio prevenire gli shit-test agendo in modo più coerente con la tua personalità sin dall'inizio dell'interazione.

Se sei già avanti con i lavori. La situazione del ragazzo al corso in spiaggia si risolve buttandosi, rischia un po' se pensi che ne valga la pena. In queste circostanze pensa sempre "domani potrebbe cambiare idea meglio tentare il tutto per tutto ora".

Se le hai strappato un appuntamento. Lei ti chiama o di scrive per dirti che non può, dille "meglio così, ti stavo appunto per chiamare per dirti che anch'io oggi non potevo". In questo modo non la fai sentire in colpa e forse hai modo di recuperare in seguito quando la incontrerai per caso da qualche parte. Se invece la fai sentire in colpa e insisti al massimo potrai ottenere un'uscita futura per un caffé dove lei se verrà lo farà solamente per essere a posto con la propria coscienza e si comporterà in modo freddo e non vedrà l'ora di andarsene. Il modo migliore per assicurarsi che venga all'appuntamento è fissarlo il giorno in cui l'hai conosciuta ancor prima di prendere il numero. Per esempio parlando potresti scoprire che le piace ballare, e tu potresti invitarla al corso di balli latini che stai facendo. Se le piace fare shopping, la puoi invitare ad andare a farlo insieme visto che comunque tu avevi in programma di farlo nei prossimi giorni. Se le piace leggere portala nella tua libreria preferita. Insomma invitala in qualche posto dove tu andresti comunque indipendentemente da lei. In questo modo lei non sente il peso dell'appuntamento e un rifiuto è più improbabile.

Cosa fare al Primo Appuntamento

Cosa dirle, dove portala, quando baciarla.

Sarebbe bello poter incrementare la percentuale di successo negli appuntamenti vero? Sapere che una ragazza su 2 di quelle con le quali esci entro la serata finirà a letto con te. Come fare per perfezionare così tanto le uscite con una ragazza? Quando ho scoperto come fare sono passato dal concludere con 1 ragazza ogni 10 a 3 ragazze su 4. E la cosa bella è che si tratta semplicemente di fare sempre le stesse cose, non c'è bisogno di pensare a chissà cosa di straordinario o di studiato apposta per la ragazza. L'uscita serve a lei per conoscere te, quindi si tratta di mostrarle meglio CHI SEI. L'argomento è ampio, leggi cosa fare nei dettagli nell'Appuntamento Perfetto e poi fammi sapere com'è andata. A proposito, intanto scrivi un commento raccontandoci che scuse assurde le ragazze hanno inventato con te!

Leggi i .pdf gratis sull'Appuntamento:
  3 trucchi per Baciarla
al primo Appuntamento


Condividi:
Dì la tua Opinione!