Segui questi 3 step e Prendi il suo Reale Contatto



Fin troppi uomini e ragazzi si incasinano da soli nel "Chiederle il numero", questo passaggio viene vissuto come un punto cruciale e si crea quindi una gran tensione. Questa tensione viene involontariamente sfogata dal nostro corpo in gesti incerti, voce tremolante, rigidità muscolare, sguardo sfuggente, che puntualmente la ragazza noterà. L'eccessivo imbarazzo nasce dalle tue esperienze passate, probabilmente ti è andata male molte volte quindi ora temi il fatidico momento di farsi dare il numero.

Sappi che se finora ti è andata male è perché:

1. Hai chiesto il numero nel MOMENTO sbagliato, troppo presto, all'ultimo secondo prima di congedarvi, o comunque quando NON c'era attrazione sufficiente. In questo caso è molto probabile ottenere un numero finto o non ottenerlo affatto.

2. Il momento era giusto, c'era attrazione, ma ti sei complicato la vita da solo magari dando il tuo numero anziché chiedere il suo oppure gliel'hai chiesto nel MODO sbagliato con insicurezza, come se fosse una cosa di poca importanza, senza farle capire che volevi il suo numero perché ci tenevi davvero a rivederla.

In questo articolo voglio spiegarti i 3 step che ti porteranno ad agire nel momento e modo GIUSTO per Ottenere il suo numero con il minimo sforzo. Da quando ho iniziato ad usare questo modo non so dirti esattamente di quanto siano migliorati i miei risultati in percentuale. Prima la tensione mi portava il più delle volte a rinunciare, il numero non lo chiedevo nemmeno. Oppure quando lo chiedevo, impostavo la cosa in stile amicizia come se ci dovessimo risentire per concordare qualcosa tutti insieme la prossima volta. Poi con la semplicità di questo metodo ho smesso di farmi strane paranoie mentali e ho iniziato a lanciarmi, il numero lo chiedevo a tutte, proprio a tutte anche quando non era il caso! Da un giorno all'altro sono passato da uno Zero Spaccato al riuscire ad avere un numero ogni quattro richieste circa. Oggi, che so riconoscere il momento giusto (step #1), quando lo chiedo ho la certezza di ottenerlo.

Step #1: Il Momento

Per capire "Quando Chiederlo" devi saper riconoscere Attrazione e Discrezione.

Immagino tu voglia ottenere il suo VERO numero di telefono e per quanto sia possibile, assicurarti in anticipo che sia una di quelle ragazze che ti risponde almeno ai messaggi. Queste cose dipendono non dal modo in cui chiedi il numero ma dal MOMENTO.

Qual è il momento giusto?
Quando riesci a far coincidere un picco di attrazione con una buona discrezione.

Tratto per prima l'Attrazione.
Quando senti quel qualcosa in più come una connessione speciale tra voi, allora devi agire, sfrutta quell'attimo di sintonia. Lei assocerà mentalmente il tuo numero a quel bel momento. Prova invece a pensare a cosa può associarti se le chiedi il numero mentre la conversazione sta diventando noiosa.

Una piccola parentesi: ti sei mai sentito in imbarazzo di fronte a una ragazza? Se anche a te capita di non sapere cosa dire a una donna, ti svelo un piccolo segreto: lo trovi qui

Chiedile il numero quando l'attrazione tra voi è al massimo, quando senti il picco di tensione sessuale tra voi. L'attrazione varia continuamente (vedi gli articoli sull'attrazione come quello della tecnica del tira e molla per esempio) ci saranno uno o più minimi, dei punti intermedi e un massimo. Dopo aver raggiunto il picco, l'attrazione non farà altro che calare, e quando arriva il momento dei saluti finali è sempre un momento "di calo" e non certo di massima attrazione. Quindi ora sai perché non devi né rimandare né aspettare il momento dei saluti.

Veniamo ora alla Discrezione.
In Italia la pressione sociale è molto forte, la ragazza si sente continuamente giudicata dalle persone che ha accanto e quindi non si sente libera di fare ciò che vorrebbe. Per questo motivo è altamente consigliato chiedere il numero solo durante un isolamento. Cioè quando siete solo tu e lei in un posto più tranquillo, lontano dalle orecchie delle amiche e dagli sguardi indiscreti degli altri. Senza questa pressione addosso sarà libera di seguire il suo istinto e le sue emozioni.

Più tardi se lo vorrà, avrà il piacere di condividere ciò che è successo con le sue amiche, ma non chiederle il numero di fronte a loro. La metteresti in imbarazzo e potrebbe non dartelo solo per il timore di essere giudicata male (potrebbe addirittura ritrovarsi a guardare le amiche in attesa di un segno di consenso o disapprovazione, per le donne rimanere in buoni rapporti con le amiche è prioritario, lei seguirà i loro consigli ed è molto facile che per invidia loro la facciano desistere con un solo sguardo).
Del resto prova a pensare... magari lei è attratta da te, però quella sera è uscita con la sorella del suo ragazzo. Beh niente da fare, di fronte a lei il numero non te lo darà MAI!

Un semplice esempio di Attrazione e Discrezione.
Hai approcciato un gruppo di ragazze, inizialmente parlate un po' tutti insieme, poi tu inizi a parlare con la ragazza accanto a te e il tuo amico con il resto del gruppo. Fai qualche battuta, vi state appena iniziando a conoscere. Inizi un discorso interessante (magari parlando di un interesse in comune appena scoperto) e ad un certo punto chiedi a lei di accompagnarti al bancone del bar (o da qualsiasi altra parte nel posto in cui ti trovi), se hai creato fiducia a sufficienza lei ti seguirà, anche perché così potrete continuare a parlare di quella cosa interessante.

Bene a questo punto hai ottenuto DISCREZIONE, poiché l'hai isolata dal gruppo, ora siete solo tu e lei. Ora con il contatto fisico, il tira e molla, i giochi di ruolo, il sarcasmo e altre tecniche puoi velocemente aumentare l'attrazione tra voi. Bastano pochi minuti, il tempo di un'ordinazione al bar o di una sigaretta sono più che sufficienti. Se lei di dà un colpetto sulla spalla dicendo "dai, scemo!", cerca il contatto fisico, ride e comunque percepisci che sta bene in tua compagnia allora hai ottenuto un primo picco di ATTRAZIONE. Ecco, ora che ci sei, puoi passare allo Step #2.

Nota per quanto riguarda il momento giusto per il bacio, è la stessa cosa solo che mentre per il numero Discrezione e Attrazione vanno bene anche a livelli medio/alti, nel caso del bacio (per ridurre al minimo il rischio di un rifiuto dopo 2 tentativi) discrezione e attrazione devono essere entrambi proprio al TOP.

Step #2: Il Modo

Come chiederlo... conta!

Uno dei miei più grandi errori nei primi tentativi di chiedere il numero ad una ragazza era quello di fornire giustificazioni razionali nascondendo l'attrazione. Per esempio dicevo "Potresti darmi il tuo numero così ci mettiamo d'accordo per gli appunti/libri/etc..." o "Ti va di darmi il tuo numero così ti faccio sapere per quella cosa che mi hai chiesto... anche l'email va bene eh" (all'epoca Facebook non esisteva). Il punto è che lei è Attratta da te (step #1) e nascondere il tuo interesse ora è come darsi la zappa sui piedi, lei potrebbe pensare "Allora non gli piaccio poi così tanto" e mandare tutto all'aria per paura di essere rifiutata. Quindi nel chiedere il numero ad una ragazza devi palesare il tuo interesse per lei, volendo anche in modo implicito, in ogni modo lei deve capire che tieni a lei in modo particolare e non farla passare per una delle tante a cui chiedi il numero.

Lo ripeto: mostrati interessato a lei ma non far vedere il tuo disperato bisogno di ottenere il numero. Interessato sì, ma non Bisognoso.

Cosa Dirle
Per ridurre al minimo le possibilità che lei ti dica di no, devi fare in modo di formulare una frase che non preveda un "NO" come risposta.
Quindi non usare il condizionale, non fare domande, non chiederle un favore, non dire "Scusa...". È molto simile all'approccio. Per fartela breve devi usare un COMANDO e nello specifico dire solo 5 parole: "Scrivi qui il tuo numero."

Il Tono
Il tono che aumenta tipico delle domande va evitato. Attenzione parlo di tono non di volume. Nelle domande il tono di voce parte da basso e va aumentando: "come va?", "scusa mi passi l'olio piccante?", "cosa hai fatto oggi?". Una domanda per definizione comunica un bisogno e prevede una risposta. In realtà tu non hai bisogno di alcuna risposta, hai bisogno del suo numero, quindi una domanda non è proprio il massimo per ciò che vuoi ottenere.

L'impulso ad agire viene invece dato dai comandi, dove il tono da alto passa a basso: "Fido, a cuccia!", "Vai in camera tua!", "Vieni qui. Adesso.", "Sali in macchina.". È incredibile anche come una semplice parola detta con il giusto tono possa farti immaginare una situazione o una scena per esempio se dico "Bisturi!" subito immagini un chirurgo in sala operatoria. Ora che hai capito il tono da usare applicalo alla frase "Scrivi qui il tuo numero."

Il Gesto
Porgi alla ragazza il tuo telefono un attimo prima di dire la frase. Questo è molto molto importante, le ragazze inizialmente rimangono sorprese, ti guardano e poi iniziano a scrivere. Quando qualcuno ci porge qualcosa ci viene spontaneo prenderla, il gesto istintivo ha la priorità sulla ragione, una volta che la ragazza ha preso il telefono, se fatto nel momento giusto (vedi step #1) quasi sicuramente accetterà di scrivere il suo numero solo per il semplice fatto di averle detto di farlo. Quindi perfeziona la frase di prima trasformandola in "Tieni!" (porgile il tuo telefono nella schermata della rubrica nuovo contatto) "Scrivi qui il tuo numero.". Il tono e il gesto giusti ti permettono di comunicare una forte sicurezza e decisione in pochi secondi, sarai molto diretto cosa che le donne adorano. Dire bene una frase così breve è un attimo, sembra assurdo ma funziona. Provaci!

Il Perché
A volte lei potrebbe esitare e chiederti "Perché?". È qui che il tuo interesse per lei va mostrato meglio. Forse serviva un po' più di Attrazione o il tono non era perfetto. Ora lei ha un dubbio, devi farle capire che ci tieni davvero a rivederla. Puoi rispondere alla sua domanda dicendole in modo molto sincero "Mi farebbe piacere rivederti" oppure "Così ti scrivo" o "Così quando abbiamo voglia ci sentiamo" o "Sarebbe un peccato affidare al caso il nostro prossimo incontro" o "Penso che tu sia una ragazza interessante voglio sentirti di nuovo" o se te la senti continua ad essere diretto "Perché mi piaci" o ancora "Secondo te?" (come per sotto-intendere "siamo adulti e ci piacciamo è evidente").
In sostanza è importante che tu non caschi dalle nuvole in caso di una piccola esitazione da parte sua. Guardala negli occhi e dille il TUO perché.

Step #3: Il Durante e il Dopo

Attento ora non è ancora finita.

Mentre la ragazza scrive il suo numero sul tuo telefono, potrebbe lanciarti un'occhiata per avere una conferma della tua coerenza, per vedere quanto sei allupato, etc...
In quel mezzo minuto in cui lei scrive, non devi interromperla né distrarla. Dovrai rimanere in silenzio, senza dar troppo peso alla cosa. Non stare con gli occhi puntati addosso come una avvoltoio. Non fare i salti di gioia quando ti riconsegnerà il telefono. Per te dev'essere una cosa perfettamente naturale scambiarsi i contatti. Approfittane per distrarti e guardare altrove, bere il tuo drink, soffiarti il naso, allacciarti una scarpa.
Fai qualcos'altro insomma, questo diversivo le fa capire che non sei disperato e avevi assolutamente bisogno del suo numero per sentirti realizzato. Tu stai passando del tempo con lei per il piacere di conoscere una ragazza interessante, il tuo obiettivo non è avere il numero ma flirtare ai massimi livelli con lei nel momento presente.

Quindi se mentre scrive ti guarda mezzo secondo e tu stai chiamando la cameriera o raccogliendo una cosa che ti è caduta da terra va benissimo, se la fissi no. Se quando ti restituisce il telefono fai uno sorriso a 32 denti e la ringrazi più volte, non va affatto bene. Se continui la discussione precedente da dove eravate rimasti è perfetto. Considera il prendere il numero come una piccola e naturale parentesi da mettere in mezzo a quello che stai facendo. Queste piccole accortezze ti permettono di evitare ripensamenti immediati.

Conclusione

...e dopo il numero?

Attenzione se ti dà il numero non significa al 100% che lei ci sta o che le piaci. Dovrai poi giocartela bene per sms/chat/chiamata e soprattutto nell'appuntamento. Infatti la ragazza ti dà il numero per il semplice fatto che tu glielo chiedi nel modo corretto, non necessariamente perché vuole venire subito a letto con te o perché è una ragazza facile. Stai ben attento a non giudicare le ragazze e in generale le persone da un semplice gesto. I giudizi e i pregiudizi si sentono a pelle e allontano le persone anche se fai tutto tecnicamente in modo corretto.

Se dai troppa importanza al prendere il numero, ti metti da solo troppa pressione addosso e per forza di cose sarai destinato a fallire. Poniti come scopo iniziale quello di CHIEDERE il numero, non di ottenerlo, così riuscirci dipenderà esclusivamente da te, sei tu che scegli di aprire bocca e agire. Quello che fa lei non è importante in questa prima fase.

Poi pian piano farai la richiesta in modo più naturale e allora sì che potrai puntare più in alto e conseguentemente ottenere sempre più successo.

Cosa fare dopo?
Quando contattarla? Come chiederle di uscire? Cosa fare quando sei al primo appuntamento con lei? Come arrivare al bacio? Ora stiamo un po' andando oltre lo scopo di questo articolo, a titolo informativo ti dico che ho risposto dettagliatamente a tutte queste domande nel manuale Appuntamento Perfetto, puoi scaricare i report gratuiti sull'appuntamento da qui.

Ora che conosci il metodo corretto per chiederle il numero, ti senti subito già più sicuro, la tensione e l'imbarazzo di cui parlavamo inizialmente non hanno più senso di esistere. Inizia a fare le cose giuste da oggi, sperimenta la frase con ogni ragazza che approcci e poi dopo 20/30 tentativi fammi sapere com'è andata.
In breve tempo diverrai esperto e la paura che avevi di chiederle il numero diverrà solo un lontano ricordo. Promesso!

Leggi i .pdf gratis sull'Appuntamento:
  3 trucchi per Baciarla
al primo Appuntamento


Condividi:
Dì la tua Opinione!