Per quale motivo ogni donna sogna il Principe Azzurro?



Prima di arrivare al dunque è necessaria una premessa per comprendere meglio l'istinto maschile e femminile.
In natura lo scopo della vita è la sopravvivenza della specie e quindi la riproduzione. Il fine dei nostri istinti è appunto quello di procreare e trasmettere così i nostri geni.
L'istinto guida l'uomo a diffondere il più possibile i propri geni, da questo deriva l'impulso di voler fare sesso ogni giorno, cosa perfettamente naturale negli uomini.
L'uomo può permettersi di non dare peso alla qualità dei geni della donna, poiché punta sulla quantità. Ha milioni di spermatozoi che potenzialmente potrebbero fecondare decine e decine di donne al giorno. Ovviamente l'istinto non tiene conto delle regole sociali (Puff! …il sogno dell'Harem è svanito).

L'istinto della donna punta invece a selezionare in modo molto più categorico. Se ci pensi un attimo in termini pratici è perfettamente sensato e naturale. La donna ha una sola possibilità per trasmettere i propri geni: ha infatti un solo ovulo e una volta fecondato questo comporta un investimento di molti anni in gestazione e protezione del bambino.
Nella selezione del partner la donna non può permettersi di fare la scelta sbagliata. L'istinto non prende in considerazione i contraccettivi e nemmeno l'aborto. Nonostante questo come mai spesso le donne si accontentano di una relazione normale, mediocre, non del tutto soddisfacente? Cosa accade in questi casi? Finiamo il discorso sull'istinto e poi capirai tutto!

L'istinto influenza il nostro comportamento senza che la nostra mente conscia se ne renda conto. La parte del nostro cervello che regola l'istinto è la più antica. Da questo punto di vista rispetto ad un uomo preistorico non siamo poi così differenti, ci vogliono infatti migliaia e migliaia di anni per ogni minima evoluzione genetica. Gli ultimi decenni di sviluppo sociale sono del tutto irrilevanti per la nostra parte istintiva. Il nostro cervello crede di poter scegliere liberamente ma in realtà ogni tuo desiderio è sempre guidato dai tuoi istinti primordiali.

Non possiamo liberarci della nostra parte istintiva, ma possiamo imparare a conoscerla meglio per trarne vantaggio.

Uomini e Donne pur avendo uno scopo comune (Sopravvivenza della Specie), usano strategie opposte per raggiungere il proprio obiettivo.

Una piccola parentesi: ti sei mai sentito in imbarazzo di fronte a una ragazza? Se anche a te capita di non sapere cosa dire a una donna, ti svelo un piccolo segreto: lo trovi qui

L'uomo è semplice e cerca di riprodursi il più possibile (sarà per questo che a noi uomini piacciono i numeri).
La donna, guidata dall'istinto, cerca un uomo con un ottimo patrimonio genetico e un uomo affidabile (in modo che possa aiutarla e proteggerla anche dopo la nascita dei figli). La sopravvivenza delle prole è data da questi due fattori: GENETICA+SOSTEGNO.

Il fatto che, al giorno d'oggi, le donne siano indipendenti è totalmente irrilevante per l'istinto. Stai iniziando a capire quanto sia complicata e importante la decisione del partner per una donna?

Se tu fossi una donna come risolveresti la cosa? Come agiresti? Non pensarci troppo ecco la realtà dei fatti.

Le 4 principali strategie che adottano le donne per soddisfare gli impulsi dettati dall'istinto sono:
1. Trovare un uomo che risponda ad entrambe le esigenze: genetica + sostegno. Il principe azzurro (auguri!);
2. Riprodursi con un uomo con un ottimo patrimonio genetico (genetica) e poi fare di tutto per plasmarlo a suo piacimento in modo che risponda alle esigenze necessarie per la crescita della prole (sostegno);
3. Vivere un rapporto di convenienza con il classico riccone o bravo ragazzo (sostegno) in attesa di riprodursi con un valido partner sessuale (genetica) del quale ovviamente l'altro uomo non verrà mai a conoscenza;
4. Riprodursi con un uomo (genetica) e poi trovare l'uomo comprensivo che si prenderà cura di lei e dei figli dell'altro (sostegno);

Le donne possono rimanere single per lungo tempo senza risentirne poiché hanno la speranza di arrivare al tanto desiderato punto 1 (credono fermamente in questa attesa).
Tuttavia la situazione più gettonata dalle donne è il susseguirsi di relazioni con uomini che siano ottimi partner sessuali (genetica) e relazioni con uomini più affidabili (sostegno). Le donne possono trascorrere l'intera vita in relazioni non completamente soddisfacenti (punti 2, 3 e 4) aspettando il Principe Azzurro. Per questo motivo le donne si accontentano di una relazione normale, in realtà non è proprio un accontentarsi, dentro di loro rimane viva la speranza, il sogno, rimangono in eterna attesa.

Piccola Partentesi sugli Interruttori di Attrazione, cioè le caratteristiche di un uomo che attraggono naturalmente le donne. Tutti gli Interruttori di Attrazione non sono altro che Indicatori Istintivi che fanno capire alla donna quali uomini possiedono le caratteristiche migliori. Ti faccio subito qualche esempio:
• Preselezione: avere tante donne che ti cercano le fa pensare "se tutte vogliono lui dev'essere speciale: dev'essere mio!" (GENETICA)
• Empatia, sensibilità, prendersi cura degli altri, comunicazione e ascolto: lei penserà "lui si che mi capisce" (potenziale ottimo padre - SOSTEGNO)
• Sicurezza, determinazione, decisione, autorevolezza, fisicità (GENETICA)
• Responsabilità, maturità, mantenere la calma (SOSTEGNO)

Come scritto in Pillole di Seduzione Tecniche Avanzate (parte Viola) è di fondamentale importanza alternare questi segnali. Alcuni dovranno essere più da uomo sicuro di sé un po' stronzo e altri più da bravo ragazzo affidabile.
CHIUSA Parentesi ;)

Prova a chiedere a una donna come mai spende ogni giorno gran parte del suo tempo nella cura di ogni particolare legato all'apparire (trucco, vestiti, unghie, acconciatura, scarpe, profumo, etc…). Ti risponderà "mi fa sentire bene, lo faccio per me stessa".
Sicuramente una risposta sincera della quale lei è convinta, dettata però, dalla parte logica e sociale del cervello. L'istinto di una donna sa che la vera risposta è: "voglio che il maschio migliore venga a prendermi".
Le donne si prendono così tanta cura di loro stesse per apparire sempre belle e perfette sperando, prima o poi, di essere notate dal loro Principe Azzurro.

Perché le donne tentano sempre di "Cambiarti"?

Le strategie che usano le donne per modellare l'uomo in una relazione

Parliamo ora di un rapporto mono-partner, visto che il punto 1 è irreale (Principe Azzurro), analizziamo nello specifico il punto 2, ben più comune.
La donna deve scegliere l'uomo con il miglior corredo genetico possibile e mantenerlo legato a sé per il tempo necessario a mettere al mondo dei figli e prendersene cura.

La donna farà di tutto per ottenere queste 2 cose da un uomo. Cercherà di renderlo dipendente da lei manipolandolo con diversi mezzi. Ti è mai capitato di sentir dire a una donna frasi simili a: "riuscirò a cambiarlo!", "sono certa di farlo cambiare", etc... per loro è una sfida, mentre noi cerchiamo una donna perfetta e che rimanga tale, loro desiderano "migliorare" il loro uomo e quando ci riescono... il loro interesse per lui svanisce.
Come fanno a cambiarti? Che tecniche usano?

Un modo efficace può essere far sentire in colpa l'uomo, un altro prendersi talmente cura di lui al punto di farlo sentire dipendente. Tuttavia la strategia più efficace è quella di mantenere il controllo su di lui concedendogli e negandogli alternativamente il sesso. Un po' come quando si mette davanti al muso dell'asino una carota legata ad un bastone... noi uomini abbocchiamo in pieno e non capiamo più nulla.
Nonostante al giorno d'oggi le donne siano a tutti gli effetti indipendenti e senza la reale necessità di essere "protette" da un uomo, il loro comportamento, a livello istintivo primordiale è il seguente: la donna deve fare in modo che un uomo le sia fedele per un certo periodo, e deve inoltre continuamente occuparsi della competizione con le altre donne.
Non può correre il rischio che il suo uomo vada in giro a inseminare altre donne, deve essere lei a "catturarlo". Questi istinti sono scolpiti nel cervello di una donna, e lei non può agire contro di essi, o almeno può soltanto "provare" a farlo.

Il grande problema di cui devi essere consapevole sin da ora è che quando una donna sente di aver raggiunto i propri scopi (avere un uomo fedele e dipendente da lei) comincia lentamente a perdere interesse sessuale per lui.
Lei potrebbe dirti "non sei più quello di una volta", "quando ci siamo conosciuti eri diverso", "prima facevamo tante cose, adesso non facciamo mai nulla...". Questo perché lei è riuscita nel processo di "addomesticamento", hai iniziato a fare di tutto per lei per farla contenta o per non farla brontolare o per ottenere qualcosa, in sostanza sei diventato docile, prevedibile, remissivo.

Ora ha lei il controllo.... e cosa accade? Hai smesso di essere una sfida per lei, e lei ha perso interesse per te. Ricorda che le donne sono attratte da ciò che non possono avere. Per questo motivo durante tutta la relazione dovrai a volte essere sfuggente, non obbedire sempre a ciò che dice, non soddisfare i suoi capricci, avere i tuoi spazi, continuare a coltivare le altre conoscenze femminili che hai, mantenere insomma la tua vita, rimanere un uomo con i propri ideali e interessi, continuare ad applicare le regole di seduzione anche durante il rapporto.

Trovi il .pdf Pillole di Seduzione gratis qui:
  Scopri Cosa Vogliono le Donne


Condividi:
Dì la tua Opinione!