Prevenire l'eiaculazione precoce e allungare il Rapporto Sessuale: Le 5 cose da NON fare



Ciao, sono Tommy Angelini e mi occupo a tempo pieno di tecniche per migliorare la propria sessualità.
Aiuto i ragazzi e uomini a risolvere problemi di erezione, eiaculazione precoce e ansia da prestazione o chi, senza nessun problema, desidera migliorare le proprie capacità sotto le lenzuola.

In questo articolo ti voglio parlare di una caratteristica spesso critica per noi uomini ma molto apprezzata dalle ragazze: la durata!
Questo è un problema soprattutto per chi soffre di eiaculazione precoce, ma spesso uomini senza nessun problema sessuale desiderano aumentare la propria capacità di controllare l'eiaculazione per essere più bravi a letto.

Pensaci bene, se tu sapessi di essere più bravo della media a letto, quando approcci una nuova ragazza non avresti più fiducia in te stesso perché poi sai che in intimità la potrai stupire piacevolmente?!

Ecco allora come fare!
Prima di tutto bisogna capire che l'eiaculazione precoce o la difficoltà a controllarsi non sono una malattia. Non è segno che c'è qualcosa che non va nel nostro corpo. Non è qualcosa che dev'essere curata.

La capacità di durare a letto è un'abilità; questa abilità può essere allenata, proprio come ti alleni in uno sport.

Una piccola parentesi: ti sei mai sentito in imbarazzo di fronte a una ragazza? Se anche a te capita di non sapere cosa dire a una donna, ti svelo un piccolo segreto: lo trovi qui

Se per un periodo non hai praticato attività fisica, è assolutamente normale che non riesci a correre per mezz'ora di seguito. Ciò non vuol dire che sei malato o che non ci riuscirai mai. Se ti alleni puoi progressivamente arrivare a correre mezz'ora. Idem per la capacità di durare a letto e di controllare l'eiaculazione: è un'abilità che puoi allenare, proprio come quando ti alleni in uno sport.

La prima cosa da fare è eliminare tutte quelle abitudini sbagliate che alimentano il problema dell'eiaculazione precoce o ti impediscono di durare di più (guarda il video). Purtroppo su internet o sulle riviste maschili si leggono moltissimi consigli sbagliati, scritti "per sentito dire" da finti esperti che non per una diretta esperienza di problemi di durata. Questi rimedi della nonna possono peggiorare il problema, quindi è importante che tu non li segua.

Ecco quindi le abitudini e i suggerimenti sbagliati da evitare:

1- Smetti di masturbarti rapidamente

Molti ragazzi si masturbano velocemente, come sfogo. Velocemente significa in meno di 5 minuti. Lo fanno per abitudine, perché è così che hanno imparato a masturbarsi le prime volte: chiusi in bagno con la mamma che chiamava per cena, la sera nella cameretta in fretta per non essere scoperti... e così volta dopo volta hanno istruito il corpo che il piacere si raggiunge velocemente. E' molto importante interrompere questa abitudine e fare diventare la masturbazione un momento di piacere che si assapora lentamente.

2- Evita il trucco della distrazione

Secondo i sostenitori di questo trucco, bisogna cominciare a pensare a tutt'altro quando senti lo stimolo di eiaculare. Alcuni dicono di indirizzare i pensieri verso cose tristi (la morte di un caro o di un animale domestico, o una malattia), o verso cose intellettualmente difficili (fare calcoli a mente), o ancora verso pensieri disgustosi (la macellazione di un maiale, un ubriaco che vomita).

Prima di tutto, questa tecnica funziona raramente. Inoltre si perde completamente il piacere del sesso perchè sostituisci un momento di godimento puro con qualcosa tra il noioso e il ripugnante. A lungo andare provoca frustrazione sia in te, sia nella tua partner la quale si chiederà perchè non sei mai presente e coinvolto dal rapporto. Come le potresti spiegare che mentre fate sesso pensi alle tabelline o alla nonna morta?

3- Non masturbarti prima del rapporto

E' vero che nel "secondo giro" si dura un pochino di più, però possono accadere tante spiacevoli sorprese:
- il secondo giro può non arrivare mai se si ha un periodo refrattario più lungo o se si è così stanchi da non avere la forza per il round successivo.
- ci si presenta alla partner già più stanchi e svogliati e questo non giova al rapporto.
- come spiegheresti alla partner "tesoro ora vado 5 minuti a masturbarmi così poi possiamo farlo"?

4- Non usare gel o creme anestetiche.

Alcuni ragazzi con problemi di eiaculazione precoce hanno il glande (la punta del pene) molto sensibile, per questo credono potersi controllare utilizzando prodotti che "anestetizzano" la punta del pene per ridurne la sensibilità. Questa è una falsa credenza creata dalle ditte cosmetiche che vendono quei prodotti. Non ti dicono che togliendo sensibilità al pene rischi di non avere l'erezione perché "senti" troppo poco: di certo non sarebbe una bella figura. Inoltre introducendo il pene dentro di lei, applichi il gel o la crema anche nella sua vagina e quindi anche lei diventerà meno sensibile… così poco sensibile che le sarà quasi impossibile raggiungere l'orgasmo.

Ma c'è di peggio: questi prodotti sono un'aiuto momentaneo: non ti insegnano a durare di più e ad eliminare la causa del problema. Li devi usare ogni volta ma col tempo il corpo si abitua e perdono la loro efficacia: dopo 4-5 volte rimangono solo gli effetti collaterali e si sono persi tutti i benefici.

5- Non devi dimostrare niente a nessuno!

Alcuni ragazzi, soprattutto ai primi appuntamenti, si sentono sotto esame perché credono di poter fare bella figura dimostrandole che sono bravi a letto. Peccato però che così facendo si sentano sotto test, si mettono in agitazione e quell'ansia da prestazione li fa durare pochissimo!
Il punto è questo: quando vai a letto con una ragazza non le devi dimostrare nulla: è solo un momento di divertimento e lo fai per stare bene e dare e ricevere sensazioni di piacere. Se devi avere un rapporto solo per dimostrarle (o dimostrare a te stesso) qualcosa, allora è meglio evitare del tutto quel rapporto, perché non sarà di sicuro divertente!

Ok, ora che sai cosa non fare, come puoi allenare la tua capacità di controllarti e di durare di più?

Ci sono tre principi fondamentali che, una volta conosciuti e messi in pratica, ti permettono di controllare l'eiaculazione a tuo piacere. Dato che richiedono un po' di spiegazioni ho realizzato alcune guide gratuite che puoi scaricare da qui, in cui le puoi imparare.

Di Tommy Angelini

Trovi il .pdf Pillole di Seduzione gratis qui:
  Scopri Cosa Vogliono le Donne


Condividi:
Dì la tua Opinione!